Pagina Facebook Asta Transfer Pagina Trip Advisors di Asta Transfer


Trapani, una falce sul mare

Trapani, una falce sul mare

La città Trapani, conosciuta come Città del Sale e della Vela, ha sviluppato nel tempo una fiorente attività economica legata all´estrazione e al commercio del sale, giovandosi della sua posizione naturale, proiettata sul Mediterraneo, e del suo porto, antico sbocco commerciale per Eryx (l´odierna Erice), sita sul monte che sovrasta Trapani.

L´economia oggi si basa sul terziario, sulla pesca (anticamente quella del tonno rosso, con la mattanza), sull´estrazione ed esportazione del marmo, sulle attività legate al commercio e al turismo.

Le origini mitologiche narrano che una falce caduta dalle mani di Cerere oppure di Saturno, quest´ultimo il tradizionale dio patrono della città, si mutò in una lingua di terra arcuata sulla quale sorse poi la città, per tale forma detta appunto Drepanon ("falce" in greco antico).

Nell´Eneide, Virgilio racconta che il padre di Enea, Anchise morì a Drepanum e, dopo la fuga da Didone, l´eroe troiano vi ritornò per celebrarvi dei giochi, i ludi novendiali.

Gli Elimi, un popolo stanziato in Sicilia occidentale in epoca protostorica e di cui Eryx (Erice) era uno dei centri principali, furono probabilmente i fondatori del primo nucleo abitativo di Trapani.

Il piccolo villaggio di Trapani doveva sorgere su un un´isola divisa dall´entroterra paludoso mediante un canale navigabile ed avere il ruolo di porto commerciale di Erice.

Trapani divenne presto una città-emporio grazie alla sua felice posizione geografica

 

Contattaci

ESCURSIONI


 

© 2015 - Asta Transfer San Vito lo Capo
Via Petrarca, 52 - 91027 Paceco (TP)
astatransfer@gmail.com

Privacy | Condizioni | Partners

P. IVA 02398010815

Powered by First Web